Il Vicenza ribalta la gara, ma il Benevento la chiude all’ultimo secondo: al Menti termina 2-3

VICENZA BENEVENTO CRONACA –La 15esima giornata del campionato di Serie B vede impegnati il Vicenza e il Benevento allo stadio Romeo Menti. Entrambe le squadre arrivano da due ottime vittorie, rispettivamente con Crotone e Reggina. I biancorossi sono in piena zona retrocessione e devono assolutamente cercare continuità di risultato per agguantare il treno salvezza. Il Benevento invece, dopo l’ottima prestazione casalinga con la Reggina sembra aver lasciato alle spalle il periodo negativo ed è pronto a far valer nuovamente le sue carte

Al 4’ prima occasione per il Vicenza, Diaw si accentra dalla destra, appoggia per Zonta che però viene anticipato. Dopo solo 3 minuti, ci riprovano i biancorossi con uno scambio di passaggi tra Ranocchia e Dalmonte, il numero 11 prova la conclusione ma la palla termina di poco a lato. È la squadra casalinga la protagonista del primo quarto d’ora di partita, al 13’ Diaw si accentra nuovamente dalla destra e cerca la conclusione da posizione defilata ma la sfera termina alta sopra la traversa. Il Benevento risponde al pressing biancorosso, Barca crossa per Lapadula che cerca la sponda per Insigne. Al 20’ Diaw con una sponda fantastica serve Zonta che a tu per tu con il portiere cerca la conclusione ma Paleari intuisce e fa sua la sfera. Il Benevento passa in vantaggio al 27’ con un perfetto tiro di Insigne dal limite dell’area che termina sull’incrocio dei pali. VICENZA 0 BENVENTO 1. Il Vicenza è costretto ad effettuare il primo cambio al 33’, esce Diaw per infortunio, al suo posto entra Giacomelli. A 10 minuti dalla fine del primo tempo, Dalmonte conquista un ottimo calcio piazzato al limite dell’area, il tiro di Giacomelli però termina addosso alla barriera. Vicenza inarrendevole, al 40’ Giacomelli dalla destra crossa in area, Padella ceca a conclusione di testa ma la palla termina di pochissimo sopra la traversa. Dopo due minuti di recupero le squadre rientrano negli spogliatoi.

Prima buona occasione al 52’ per il Vicenza con Dalmonte che spaccata cerca lo specchio della porta, ma Paleari respinge. Al 54’ Brosco atterra Lapadula e Valeri sancisce il calcio di rigore che Lapadula finalizza senza alcun problema. Il Benevento raddoppia, VICENZA 0 BENVENTO 2. Vicenza che trova gran poche occasioni e agevola il Benevento che sta gestendo il vantaggio con grande tranquillità. I biancorossi crcano di accorciare le distanze con un’azione personale di Giacomelli che si accentra in area e trova il tiro, Vogliacco di schiena devia in calcio d’angolo. Il Vicenza accorcia le distanze al 76’ con il neo subentrato, Crecco. Giacomelli crossa basso dalla sinistra e il numero 26 biancorosso dal cuore dell’area gonfia la rete. VICENZA 1 BENEVENTO 2. Il Vicenza riaccende così le speranze, ma il Benevento mantiene ancora alto il ritmo e non lascia spazi. A pochissimi minuti dalla fine i Biancorossi ribaltano la gara e trovano il pareggio. Sempre Giacomelli dalla sinistra crossa e trova Dalmonte che di testa infligge Paleari. VICENZA 2 BENEVENTO 2. Ultimi minuti elettrizzanti quelli al Menti, la squadra ospite trova un palo a due minuti dalla fine. Incredibile, a un minuto dalla fine il Benevento torna in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Barba chiude il match di testa. VICENZA 2 BENEVENTO 3. Partita incredibile al Menti, il Vicenza riagguanta il pareggio ma il Benevento vince all’ultimo secondo. I biancorossi sprofondano ultimi in classifica, il Benevento invece trova continuità dopo la vittoria contro la Reggina.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.