Classifica Serie B

Ecco la classifica del campionato di Serie B 2023/24. Tante le pretendenti alla promozione nel massimo campionato, diverse le squadre pronte a stupire e insidiare le big. Anche la lotta per la permanenza in cadetteria si prospetta accesa e aperta a tante squadre. Nessuna formazione potrà concedersi il lusso di sottovalutare i rischi di una posizione bassa in graduatoria. La retrocessione di SPAL e Benevento nel torneo 2022/23 insegna che anche con organici ottimi sulla carta si corre il rischio di essere risucchiati.

Serie B, il regolamento: guida alla classifica

La Serie B prevede 38 giornate di campionato, in cui le 20 squadre cadette si affrontano 2 volte. Al termine della competizione le prime 2 accederanno automaticamente alla Serie A, mentre le ultime 3 subiranno la retrocessione in Serie C. I club che chiuderanno al terzo e al quarto posto si qualificheranno alle semifinali dei playoff, mentre dalla quinta all’ottava disputeranno un turno preliminare. Il club meglio posizionato affronterà in casa quello peggio posizionato, la formazione che arriverà quinta affronterà tra le mura amiche la sesta. I playout, invece, si disputano tra la quartultima e la quintultima. Se il distacco tra le due società è superiore ai 4 punti, la compagine peggio piazzata perde la chance di disputare gli spareggi e retrocede in Serie C.

  • Parma 69
  • Como calcio logo Como 64
  • Cremonese 59
  • Venezia 58
  • Catanzaro 55
  • Palermo 51
  • Brescia 45
  • Sampdoria 44 (-2)
  • Pisa 43
  • Cittadella 43
  • Südtirol 42
  • Reggiana 40
  • Modena 39
  • Cosenza Calcio Cosenza 36
  • Ternana 36
  • Bari 35
  • Spezia 35
  • Ascoli Calcio logo Ascoli 33
  • Feralpisalò 31
  • Lecco 26
Promosse
Playoff
Playout
Retrocesse