Lecco

Città: Lecco
Anno di fondazione: 1912
Stadio: Mario Rigamonti-Mario Ceppi
Capienza: 4.997
Allenatore: Andrea Malgrati

Storia e curiosità

Fondato nel 1912, il Calcio Lecco tornerà a disputare un campionato di Serie B dopo 50 anni grazie alla sorprendente vittoria dei playoff di Serie C. Pur essendo lontano da tanti anni dai massimi livelli, il club lombardo vanta una storia non banale. In 11 occasioni ha disputato la cadetteria e in 3 persino la Serie A. Ha nel proprio palmares anche una Coppa Italia Semiprofessionisti e una Coppa Anglo-Italiana, entrambe vinte nel 1977.

  • 2
  • Immagini

    Il presente del club è stato determinato dall’approdo dell’imprenditore brianzolo Paolo Di Nunno nel 2017, che è diventato proprietario quando la società militava in Serie B. Al secondo anno della sua gestione i Manzoniani hanno ottenuto la Serie C in maniera più che convincente, facendo registrare un +27 sul secondo posto nel Girone. Il percorso nel terzo campionato italiano è all’insegna di una crescita costante. Il successo agli spareggi promozione arriva dopo due sesti posti consecutivi.

    Informazioni utili

    CALCIO LECCO 1912 S.R.L.

    Sito web www.calciolecco1912.com

    Via Don Pozzi 6

    23900 Lecco

    Tel. Non disponibile

    FAX Non disponibile

    Ultimi articoli che parlano di Lecco

    22 Maggio di Redazione Pianeta Serie B

    Da Baez a Biasci, da Destro a Vazquez: i calciatori col contratto in scadenza che fanno gola in Serie B

    Il focus sui calciatori in scadenza nel giugno 2024
    18 Maggio di Fabio Tognini

    Lecco, Di Nunno: “Voglio vendere. Aliberti? La trattativa prosegue…”

    Le parole del Patron bluceleste
    17 Maggio di Redazione Pianeta Serie B

    Quale squadra porta più tifosi in trasferta in Serie B? Classifica e media definitiva degli spettatori nei settori ospiti

    Classifica spettatori e media dei supporter in trasferta
    17 Maggio di Redazione Pianeta Serie B

    Quanto è cambiata la classifica di Serie B rispetto a un anno fa? Como, upgrade da record! Brescia rinato, Bari sprofondato. Ternana in fotocopia

    Il confronto tra la classifica attuale e quella dell'anno precedente