Alessandria, Longo: “Tanta sfortuna, Reggina grande squadra”

Al termine del pareggio casalingo per 0-0 contro la Reggina, il tecnico dell’Alessandria Moreno Longo ha così analizzato la gara:

Abbiamo avuto grandi occasioni per fare gol, abbiamo colpito i pali, se non segni è chiaro che fai fatica. Potevamo fare di più in termini di gioco, ma sono gare dal peso specifico non indifferente. Ci giocavamo tanto contro una squadra che non aveva nulla da chiedere e questo crea un grosso equivoco nella testa del tifoso: qualcuno credeva che la Reggina veniva qui in vacanza, ma non è affatto così. Se non riesci a sbloccarla poi subentra un po’ di ansia, siamo stati bravi a rimanere lucidi, rischiando poco”.

Il tecnico dei grigi continua: “Dobbiamo mantenere l’equilibrio, tre settimane fa nessuno avrebbe scommesso sull’attuale rendimento della squadra. La Reggina è una squadra molto forte, vedi chi avevano in panchina. Ora proseguiamo il nostro percorso, pensiamo a Parma e al Vicenza, se siamo bravi a salvarci direttamente bene, altrimenti faremo i playout”.

Chiosa finale sulla Reggina: “Mi aspettavo questa prova della Reggina, lo ha fatto vedere contro il Lecce. Prima della partita avevo detto che preferivo affrontare una squadra che aveva da giocarsi qualcosa. Chi parla di “biscotto” offende i professionisti, è un discorso tutto italiano, un malcostume”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.