Livorno, Lucarelli: “Chi guarda la classifica adesso è un debole”

lucarelli livorno

LUCARELLI LIVORNO LECCE – Gara tra due neopromosse quella tra Livorno e Lecce in programma questa sera al “Picchi”. Le parole del mister degli amaranto, Cristiano Lucarelli, riportate da amaranta.it:

“Fare punti a Cosenza non era affatto semplice: per loro era l’esordio in casa, sono inoltre una squadra più rodata di noi, che porta avanti un progetto tattico da due anni. Era una sfida ad alto coefficiente di difficoltà. Malgrado questo siamo riusciti a recuperare la partita e nel finale avremmo potuto anche vincerla”.

Arrivano i salentini: “Proveremo a fare la partita, come sempre. Il Lecce è probabilmente l’unica delle neopromosse che può avere ambizioni di vertice. Giocano un 4-3-1-2 ormai collaudato, con attaccanti molto rapidi che possono fare male. La nostra priorità è però concentrata solo su noi stessi: vogliamo che sia il Lecce a doversi preoccupare di noi”. 

Posizione attardata in classifica per il Livorno: Chi guarda la classifica adesso è un debole. Chi si sente forte e fiducioso del lavoro che fa in questo momento non la guarda. Siamo al 24 settembre e la classifica lascia ancora il tempo che trova. Conta di più avere un’identità di squadra e trasmettere un concetto di gioco. Sapevamo che all’inizio avremmo potuto avere qualche difficoltà, ma nonostante questo, per le prestazioni offerte, avremmo potuto avere 4 o 5 punti”.

Sulla querelle ripescaggi: “A noi questo interessa zero: per noi la situazione può solo migliorare. Siamo pronti a salvarci in un campionato a 19. Se poi saremo di più, avremo più concorrenti che lotteranno con noi”.

bonus
Classe '88, Ingegnere con la passione per il prato verde, scopre in età avanzata di voler scrivere per lo sport più bello al mondo. Convinto che sia forma d'arte contemporanea, ricorda sempre a tutti: "Non chiamatelo solo calcio"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.