Jallow trascina la Salernitana alla vittoria, 1-0 contro il Verona

SALERNITANA – HELLAS VERONA 

Allo stadio “Arechi” di Salerno si affrontano Salernitana e Verona, gara valevole per la 6a giornata di Serie BKT 2018/2019. I padroni di casa vogliono tornare a vincere tra le mura amiche, mentre gli ospiti hanno necessità di continuità di risultato per mantenere la testa della classifica.

PRIMO TEMPO

Parte subito forte la Salernitana che nel primo minuto di gioco si ritrova subito nell’area avversaria, ma Odjer spreca l’occasione per indirizzare la palla in porta. La partita entra in una fase di studio intensa e il livello di difficoltà si alza. Al 14′ minuto ci prova il Verona con un tiro di Henderson che sfiora di poco la porta difesa da Micai. Successivamente, ci riprova Odjer con un destro all’incrocio, ma il tiro pecca di precisione. Intorno alla fine del primo tempo, il portiere della Salernitana rischia e non poco in occasione di un cross di Crescenzi che si trasforma in tiro. Gli scaligeri alzano la pressione prima di andare negli spogliatoi, ci prova Tupta con un tiro che viene facilmente bloccato. Viene fischiata la fine del primo tempo. Prevale l’equilibrio tra le due parti.

SECONDO TEMPO

La seconda frazione inizia sulle orme della prima. Intorno al 55′ minuto, Cissè sfiora il clamoroso autogol con un colpo di testa all’indietro. Le due squadre cercano di imbastire azioni offensive, ma prevalgono le individualità rispetto alla coesione di squadra. Al 69′ minuto arriva il vantaggio della Salernitana: sugli sviluppi di un cross di Casasola, Jallow si avventa sul pallone e lo insacca in porta con un preciso colpo di testa, 1-0! – Successivamente, l’autore del gol è costretto ad abbandonare il match a causa di crampi, al suo posto entra Bocalon. L’Hellas Verona aumenta la propria vocazione offensiva ma la difesa granata mostra compattezza. Intorno all’84’ minuto, Laribi ha un’occasione monumentale da posizione ravvicinata per portare i suoi sul pareggio, ma Micai si supera e compie il miracolo. Al 44′ minuto, Bocalon spreca l’occasione per chiudere definitivamente la partita. Vengono concessi ben sette minuti di recupero che si riveleranno privi di particolari emozioni.

 

La Salernitana porta così a casa una partita in cui ha prevalso l’intensità, parzialmente interrotta dal guizzo vincente di Jallow. Adesso, i campani potranno recuperare quel pizzico di convinzione in più che era mancato nelle ultime due partite. Il Verona, pur facendo una partita ordinata, ha peccato di compattezza difensiva, lasciando molti spazi ai padroni di casa. Adesso, lo stop potrebbe far perdere la testa della classifica agli scaligeri, che attendono notizie dalla partita del Benevento.

 

TABELLINO SALERNITANA – HELLAS VERONA 1-0

Salernitana (3-5-2): Micai; Mantovani, Schiavi (4′ st Migliorini), Gigliotti; Casasola, Odjer, Di Tacchio, Castiglia, Vitale; Djuric (11′ st Vuletich), Jallow (31′ st Bocalon). In panchina: Vannucchi, Pucino, Palumbo, Mazzarani, Akpa Akpro, Bellomo, A. Anderson, Orlando. Allenatore: Colantuono.

Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Caracciolo, Marrone, Balkovec; Dawidowicz, Colombatto (13′ st Zaccagni), Henderson (40′ st Pazzini); Matos, Tupta, Cissè (13′ st Laribi). In panchina: Ferrari, Tozzo, Eguelfi, Gustafson, Ragusa, Lee, Calvano, Kumbulla, Empereur. Allenatore: Grosso.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Rete: 23′ st Jallow (S)

NOTE – Spettatori: 10.513. Ammonito: Colombatto (V), Castiglia (S), Jallow (S), Laribi (V), Di Tacchio (S). Recupero 0′ pt.

bonus
Nato a Palermo nel 1996. Sin da bambino coltivo una passione immensa per il calcio e per tutto ciò che lo riguarda. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo. Studente in Televisione, Cinema e New Media alla IULM. Il sogno nel cassetto si chiama giornalismo sportivo. Redattore per Pianetaserieb.it dal 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.