Coda illude, il solito Kragl fa esplodere lo Zaccheria. Tra Foggia e Benevento finisce 1 a 1

Foggia-Benevento si gioca davanti ad una cornice di pubblico degna della massima serie. Clima incandescente, con l’arbitro costretto ad interrompere più volte la partita causa lancio di petardi tra il settore ospiti e la Curva Nord. Nel primo tempo partita molto intensa, la svolta arriva nei secondi finali: Gerbo viene atterrato in area e reagisce. Per l’arbitro non c’è nulla ma espelle il giocatore dei pugliesi. Nel secondo tempo Coda approfitta dell’indecisione di Ingrosso e porta il Benevento in vantaggio. La partita sembra segnata ma un sinistro pazzesco del solito Kragl fissa il punteggio sull’1 a 1. Finisce così, un punto a testa che non accontenta nessuna delle due squadre, in attesa del turno infrasettimanale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.