Cittadella, Rosafio: “Da tifoso del Lecce segnare qui è stato un po’ strano”

ROSAFIO CITTADELLA LECCE – Rosafio, ex giovanili del Lecce e salentino doc, ha parlato a DAZN al termine della sfida vinta dalla Cittadella contro i giallorossi. Ecco le sue parole, raccolte da calciolecce.it:

“Sono contento per il gol, perché quest’anno per un po’ di sfortuna non sono riuscito a fare molti gol. Farlo in questo stadio ha un peso diverso, ma è stato un po’ strano perché sono un tifoso del Lecce e qui sono cresciuto, ma sono contento perché questa rete ci aiuta a rincorrere il nostro sogno. Il gol è importante per la squadra e non per altro. Sapevamo che il Lecce per qualità e intensità non concede nulla. Eravamo consapevoli di dover fare una prestazione come quella che abbiamo fatto oggi. Ci siamo messi a piena disposizione del mister che ci carica e ci fa sempre stare sul pezzo durante la settimana. Dedica? Non mi sento di dire nulla ai tifosi del Lecce, da salentino non è una cosa bellissima, i miei amici si erano raccomandati con me. Io però gioco per il Cittadella e devo dare il massimo per questi colori. Dedico questo gol a mia madre che di recente ha subito un intervento”.

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.