L’ex arbitro Marelli: “L’ingresso di Ba è stato autorizzato. Il Cosenza ha tutti i diritti di presentare ricorso”

MARELLI COSENZA – Luca Marelli, ex arbitro di Serie A, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della sua rubrica su Youtube, soffermandosi sul caso relativo all’espulsione di Ba del Cosenza. Ecco quanto riportato da “Tifocosenza.it”: “La realtà è che il quarto ufficiale che ha autorizzato l’ingresso di Ba e vedere nel calciatore una responsabilità è abbastanza strano. Per inciso nel regolamento questo caso non è previsto, saranno problemi per il Giudice Sportivo. Ma non è finita qui. Ba, dopo essere stato ammonito, due minuti dopo riceve un secondo giallo e viene espulso. Il Cosenza perde la partita per 0-1, il giocatore Ba viene ammonito per essere entrato in campo. Analizziamo ora gli slot per le sostituzioni, sulla carta sono tre: una al 62°, tre al 76°, una all’85°. Il problema è che la sostituzione si concretizza solo quando il giocatore esce dal terreno di gioco. Ciò significa che non sono stati utilizzati tre slot, bensì quattro, perché Bruccini non è uscito dal campo al 76°, ma dopo. Diventa un gran problema perché il Cosenza ha tutti i diritti di presentare ricorso per l’ammonizione, non c’è stato un comportamento intenzionale, può capitare soprattutto quando ci sono tre cambi in contemporanea, che un giocatore se ne avveda in ritardo”.

Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.