Monza, Machin: “Sfidare la Juventus sarà stimolante, sarebbe bello farlo anche in Serie A”

Machin Pescara

MACHIN MONZA JUVENTUS – In vista del Trofeo Berlusconi in programma domani sera all’U-Power Stadium tra Monza e Juventus Josè Machin, centrocampista dei brianzoli, ha così parlato ai microfoni di TuttoJuve.com:

“Le sensazioni sono ottime, sarà una partita speciale perché la Juventus è una delle squadre più importanti d’Italia e d’Europa. Noi calciatori giochiamo a calcio per questo genere di partite, per cercare di affrontare i migliori giocatori al mondo. Anche se sarà un amichevole, sfidare campioni come Dybala è davvero bello e stimolante”.

“Cristiano è il mio idolo fin da bambino. Possiedo una grande ammirazione per lui, sicuramente gli chiederò la maglia a fine partita”. 

“Centrocampista che ho piacere a sfidare? Non saprei sceglierne uno in particolare, nel centrocampo bianconero sono presenti solo grandi giocatori. Però se proprio devo farlo, rispondo Aaron Ramsey che ho sempre seguito quando era all’Arsenal. E’ un calciatore di grande qualità”.

“Sarebbe bello sfidare la Juve in A, ma l’importante in questo momento è avere i piedi per terra. Non è ancora iniziato il campionato, dobbiamo metterci a disposizione del mister e della società per raggiungere quello che è il nostro obiettivo”.

“Io alla Juventus nel 2019? E’ sempre bello esser accostato a grandi club, ma personalmente non ho mai saputo dell’interesse della Juve”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.