Monza, Galliani: “In caso di A rifaremo lo stadio su modello Atalanta”

GALLIANI MONZA ATALANTA – L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani, ai microfoni di Binario Sport, ha parlato di quelli che sono gli obiettivi del suo club: “Per il futuro? Continueremo a investire sul Monzello e sul Brianteo, lo Stadio quest’anno non subirà grandi modifiche, se non un piccolo ampliamento che porterà la capienza a 10 mila spettatori. Se poi arriveremo in Serie A rifaremo lo stadio come fatto da Atalanta e Udinese salvando solo la tribuna centrale e facendo una C coperta sugli altri lati, ma ci vorranno 2-3 anni. Mercato? Pessina mi piace molto, lo presi dal Monza prima che fallisse pagandolo comunque 30 mila euro anche se si sarebbe svincolato di lì a poco e ci ho visto giusto. Mi spiace che non sia più al Milan. Ibrahimovic l’ho visto lunedì – come riporta anche www.trivenetogoal.itma il suo ingaggio è fuori dalla nostra portata. Porte aperte? Probabilmente da settembre si, ma la capienza sarà ridotta del 50 % o del 75 %. Gli abbonamenti non è giusto farli per la nuova stagione, se tornerà il Covid dovremo bloccare nuovamente tutto“.

Oriolo Demetrio nasce in Calabria, nell'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.