Calciomercato Parma – Contratto e clausole complicano la cessione di Karamoh

CALCIOMERCATO PARMA KARAMOH – Regna l’incertezza attorno al futuro di Yann Karamoh. L’attaccante nato in Costa D’Avorio, con un passato nelle nazionali under francesi, è attualmente in forza al Parma, che ha aperto ad una cessione che, come racconta sportparma.com, è resa complicata dalla situazione contrattuale del calciatore (nonostante – si legge – non mancano sondaggi dalla Francia e dalla Sampdoria, che ha ufficializzato D’Aversa in panchina).

Il rischio è che il classe ’98 resti intrappolato in questa situazione stagnante: l’ex DS crociato Daniele Faggiano lo acquistò dall’Inter nell’estate del 2019 per una cifra intorno agli 8 milioni di euro, più il 50% della futura rivendita da versare nelle casse nerazzurre. Il ragazzo accettò un ricco contratto da 1,2 milioni a stagione (con scadenza nel 2023), e il club Ducale vorrebbe cederlo prima di incappare nella possibilità di non monetizzare. Allo stesso tempo, i gialloblu non vorrebbero registare una pesante minusvalenza, il tutto però è resto complicato dal 50% sopracitato che andrebbe versato all’Inter, motivo per cui il Parma non accetta offerte sotto gli otto milioni di euro. Cifra che, per il momento, ha allontanato le compagini interessate al calciatore.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.