Benevento, Inzaghi: “Empoli e Cremonese possono recuperare. VAR? Porterà serietà”

INZAGHI BENEVENTO – Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, è stato raggiunto dai microfoni di Radio Rai 1 nel corso di “Radio anch’io sport“. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni raccolte da tuttomercatoweb.com: “Ho buone sensazioni, ma so come va il calcio, una partita può cambiare tutto: dobbiamo continuare su questa strada senza mollare, non ci hanno dato nessun premio, quello semmai arriverà a fine anno. Chiaro che la consapevolezza della squadra è aumentata, ma non abbiamo ancora fatto niente. Tornare al Milan? Oggi è una data importante, si festeggiano i 120 anni del club che tutto sanno cosa rappresenti per me, ma io penso al presente, e questo si chiama Benevento: auguro però al Milan di tornare ai vecchi fasti, con Zvonimir Boban e Paolo Maldini è in ottime mani. 

Il VAR porterà un po’ più di serietà, da certe situazioni non si può prescindere. Io sono favorevole, anche se è chiaro che servirà un pochino di tempo per affinare la tecnica, come tutte le novità. La tecnologia ai miei tempi? Mi hanno annullato anche qualche gol buono, anche se scattavo sul filo del fuorigioco (ride, ndr).

La B ogni anni ha delle sorprese, dalla Serie C arrivano squadre attrezzate, l’ho passato sulla mia pelle con il Venezia: perdemmo i playoff con il Palermo, ma sfiorammo la A. Non mi sorprendono Entella e Pordenone, semmai ci sono alcune formazioni come Empoli, Cremonese e Frosinone che sono un po’ in ritardo, ma hanno il tempo di recuperare: noi il distacco dovremmo vederlo dalla terza, salgono in due. Intanto pensiamo al Frosinone, ritrovare Alessandro Nesta sarà per me emozionante“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.