Mantova

Città: Mantova
Anno di fondazione: 1911
Stadio: Danilo Martelli
Capienza: 7 367 posti
Allenatore: Davide Possanzini

Storia e curiosità

Fondato nel 1911 e rifondato altre 3 volte tra il 1994 e il 2017, il Mantova è una società lombarda dalla corposa storia calcistica. Con ben 7 partecipazioni all’attivo alla Serie A e un terzo posto in Coppa Italia nel 1961-62, ha radici piuttosto blasonate per una realtà da piccola provincia. Promossa in Serie B al termine del campionato di Serie C 2023-24 vinto con ampio distacco, mancava in cadetteria dalla stagione 2009/10.

  • 2
  • Immagini

    In meno di 12 mesi i Virgiliani sono passati dal ripescaggio a seguito della retrocessione in Serie D alla conquista del secondo campionato italiano. Il merito è del presidente Filippo Piccoli che ha rigenerato il club dalle fondamenta imponendo la ristrutturazione completa della rosa, del ds Christian Botturi che ha saputo individuare gli uomini adatti allo scopo e di uno degli allenatori meglio referenziati d’Italia ossia l’ex vice di Roberto De Zerbi Davide Possanzini.

    Informazioni utili

    MANTOVA FOOTBALL CLUB S.R.L.

    Sito web www.mantova1911.club

    Viale Te 7/9

    46100 Mantova

    Tel. +39 (376) 362626

    FAX +39 (376) 356373

    Ultimi articoli che parlano di Mantova

    14 Giugno di Rocco Cristarella

    Mantova, Piccoli: “Obiettivo salvezza, vogliamo crescere con Botturi e Possanzini”

    Le parole del presidente dei virgiliani
    14 Giugno di Nicola Cosentino

    Giornata indimenticabile per Galuppini: l’attaccante rinnova col Mantova… e sposa la sua Elisa

    Doppio, importantissimo traguardo per uno dei simboli della storica cavalcata lombarda
    13 Giugno di Alessio D'Errico

    Calciomercato Mantova – Caccia al portiere: piacciono Vismara e Sassi dell’Atalanta

    Mantova a caccia di portieri
    11 Giugno di Cristian Gugliotta

    UFFICIALE – Panizzi rinnova con il Mantova fino al 2026

    Le nota del club
    11 Giugno di Francesco Quattrone

    Mantova, Panizzi pronto al rinnovo fino al 2026