Vicenza, Gori: “Abbiamo creato tanto, continuando così potremo vincere molte partite”

GORI VICENZA – Gabriele Gori, attaccante del Vicenza, è intervenuto in conferenza stampa a seguito del pareggio contro il Frosinone. Di seguito riportate le sue dichiarazioni tratte dal sito ufficiale del sodalizio veneto: “Partita di grande sacrificio? Sicuramente stiamo lavorando bene con questo nuovo modulo, ci stiamo adattando a quello che dice il mister. Infatti abbiamo dato prova di tenere testa contro una squadra di blasone, molto forte, meritavamo anche la vittoria, perché abbiamo creato tanto. Dobbiamo percorrere questa strada per vincere molte partite. Mia l’occasione più importante, avrei potuto fare meglio? Sicuramente c’è rammarico perché è stata un’occasione un po’ beffarda perché la palla poteva restarmi lì davanti, però è andata come è andata, ho cercato di rimediare dopo.

Cercherò sempre di migliorarmi e arriveranno tanti gol. Di Carlo mi ha dato fiducia dal primo minuto, soddisfatto della mia prestazione e di quella della squadra? Assolutamente sì, ribadisco abbiamo tenuto testa contro una squadra forte e abbiamo meritato di vincere. Come è stato giocare contro una squadra che chiudeva tutti gli spazi? È stato difficile perché non siamo riusciti a segnare, difendevano con 6 difensori e il mediano che veniva a dare una mano. Abbiamo comunque dato prova di essere compatti e avere voglia di centrare i nostri obiettivi. Martedì altra partita importante? Dobbiamo pensare subito al Chievo e ripartire da questa positività che abbiamo emanato in questa partita“.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.