Genoa

Città: Genova
Anno di fondazione: 1893
Stadio: Luigi Ferraris
Capienza: 36 599 posti
Allenatore: Alexander Blessin

Storia e curiosità

Il Genoa è il club più prestigioso del campionato di Serie B 2022-23, sia per storia che per blasone. Fondato nel 1893 ha vinto ben 9 scudetti tra il 1898 e il 1923-24, affermandosi come la prima big del calcio italiano. Anche il feeling con la Serie B è eccellente: i rossoblù hanno vinto 6 volte la competizione, primato condiviso con l’Atalanta. Nel palmares del Grifone ci sono anche una Coppa Italia, due Coppe delle Alpi, una Coppa dell’Amicizia e una Coppa Anglo-Italiana. In Coppa UEFA i liguri hanno centrato le semifinali nella stagione 1991-92.

  • 2
  • Immagini

    Se il passato del Genoa è glorioso, il presente è certamente ambizioso. L’ex numero 1 del club Enrico Preziosi ha ceduto il testimone a un gruppo americano molto facoltoso come 777 Partners nel 2021. Nonostante la retrocessione nell’estate del 2022, la proprietà sta ponendo le basi per un progetto di crescita che possa permettere ai rossoblù di tornare al vertice. Il ruolo di presidente è al momento ricoperto da Alberto Zangrillo.

    Informazioni utili

    GENOA CRICKET AND FOOTBALL CLUB S.P.A

    Sito web www.genoacfc.it

    Via Ronchi 67

    16155 Genova

    Tel. +39 10 612831

    FAX +39 10 6128344

    Ultimi articoli che parlano di Genoa

    7 Dicembre di Francesco Fedele

    Genoa, Gilardino: “Sono orgoglioso e motivato, domani servirà umiltà”

    Il neo allenatore suona la carica
    6 Dicembre di Alessio D'Errico

    Serie B, quali sono le tifoserie più presenti allo stadio? La classifica spettatori e la media

    Una Serie B ricca di pubblico. I dati, aggiornati giornata per giornata, sugli spettatori totali e sulla media delle 20 compagini cadette
    6 Dicembre di Francesco Gala

    UFFICIALE – Genoa, Gilardino è il nuovo allenatore

    Gilardino è il nuovo allenatore del Genoa
    6 Dicembre di Emanuele Garbato

    Sky – Il Genoa esonera Blessin. Promosso ad interim Alberto Gilardino

    La dirigenza rossoblù ha deciso