Perugia, Santopadre: “Completato il 60% del mercato. Vedo un’identità, ma conteranno i risultati”

SANTOPADRE PERUGIA – Massimiliano Santopadre, presidente del Perugia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in occasione della presentazione del Kit Home. Ecco quanto raccolto da calciogrifo.it: “Sarà un campionato da neopromossa esperta. Abbiamo completato il 60%-70% del mercato. Sappiamo che dobbiamo ancora completare operazioni in attacco e nella fascia destra. Poi dovranno decidere direttore e allenatore se puntare a centrocampo su un trequartista puro. Le entrate sono condizionate anche dalle uscite perché non è mai facile collocare giocatori in altri club. Il direttore ha le idee molto chiare.

Alvini? La premessa è che nel calcio contano solo i risultati. Ma incomincio a vedere un’identità di gioco, una cosa che ritengo fondamentale e che gli anni scorsi ad agosto non avevamo. Il tecnico lavora con i ragazzi solo da un mese ma già possiamo ritenerci soddisfatti. Il rapporto con i tifosi? Male non fare, paura non avere. Penso di aver pagato economicamente e moralmente gli errori commessi. Prima della partita contro il Sudtirol, la maggior parte della tifoseria mi ha omaggiato con un applauso“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.