Clamoroso al “Maradona”, il Benevento costringe il Napoli alla figuraccia: i sanniti si impongono 1-5

NAPOLI BENEVENTO – Clamoroso allo stadio “Maradona”. La sfida amichevole fra Napoli e Benevento è terminata sul risultato di 1-5 a favore dei sanniti. Gli uomini di Caserta hanno terminato la prima frazione forti del doppio vantaggio ottenuto con le reti di Calò e Improta. Nel secondo tempo, invece, Politano è riuscito ad accorciare le distanze su calcio di rigore. I partenopei, però, sono crollati definitivamente dopo il terzo sigillo di Foulon. Nel finale, le marcature di Roberto Insigne e Umile hanno costretto il Napoli alla figuraccia. Tanti i giovani schierati dal tecnico Spalletti, ma un risultato di tale portata non può che far discutere.

 

Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.