Brescia, Gastaldello: “Vogliamo la A. La B è un campionato strano, l’insidia è dietro ogni angolo”

GASTALDELLO BRESCIA – Gastaldello, capitano del Brescia, ha parlato ad Antenna Radio Esse. Ecco le sue parole: “Siamo in testa, cerchiamo di compiere l’impresa e andare in Serie A. La B è un campionato strano. L’insidia è dietro ogni angolo e bisogna stare sempre attenti. La mia è anche una sfida, a giugno faccio 36 anni e questa sarebbe la terza promozione per me. Mi fa sentire giovane, mi mette la voglia di fare ancora calcio. Sono stato al Franchi a vedere la Robur Siena. Mio figlio, che gioca nei Primi Calci della Robur, mi ha chiesto di venire allo stadio, come facevo a dirgli di no? Mi fa piacere che i bianconeri abbiano vinto”

FONTE: Il Fedelissimo Online

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.