Foggia, il presidente Fares non molla: “Continueremo a prescindere dalla categoria, danno subito il 13 maggio”

Fares Foggia

FARES FOGGIA DANNO – Il presidente del Foggia Lucio Fares ha rilasciato una breve intervista al sito ufficiale del club all’indomani della sentenza che ha riammesso in Serie B il Palermo e condannato alla retrocessione i satanelli.

“L’amarezza è tantissima, ma prendiamo atto di quanto accaduto ieri. Noi riteniamo che, al di là del caso Palermo, siamo stati fortemente penalizzati dalla decisione del Consiglio Direttivo del 13 maggio, come ha confermato anche il TAR: i playout si dovevano giocare. Stiamo valutando con gli avvocati e i fratelli Sannella come procedere, continueremo a tutelare i diritti di società, città e tifoseria nelle sedi opportune. Abbiamo patito un danno davvero notevole, ma stiamo continuando a lavorare rispettando anche le scadenze economiche. Continueremo a prescindere dalla categoria in cui ci ritroveremo, la proprietà non intende mollare.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.