ESCLUSIVA PSB – Cirrincione: “L’Ascoli e la sfida italoamericana con Tacopina? Vogliamo battere la SPAL e sognare in grande”

CIRRINCIONE ASCOLI NORTH SIXTH GROUP – Tra i recenti movimenti societari in casa Ascoli, continua a sventolare la bandiera a stelle e strisce, issata dalla società americana North Sixth Group, che negli ultimi giorni ha provveduto a ratificare il suo ingresso in società con la quota del 31%, evidenziando la prospettiva di una possibile acquisizione del pacchetto di maggioranza. Un accordo definito in presenza di Nicola Cirrincione, direttore scouting del club bianconero per il mercato nordamericano, giunto appositamente dagli Stati Uniti per assistere alle due sfide ravvicinate del Picchio, tra cui quella già disputata contro il Frosinone. Il braccio destro di Matt Rizzetta è intervenuto in esclusiva ai microfoni di “PianetaSerieB.it” esprimendo il proprio pensiero sull’ambiente, sulla squadra e sul futuro della stessa.

Buongiorno Nicola. Da qualche giorno stai avendo la possibilità di conoscere la realtà Ascoli da vicino. Quali sono le tue prime impressioni?

“Ho avuto subito delle grandissime impressioni e un impatto spettacolare con tutto l’ambiente. Sono onorato di aver incontrato il presidente Pulcinelli, una grande persona e un vincente per natura. Proprio come il mio socio e amico, Matt Rizzetta, le famiglie Passeri e D’Alessandro e tutti gli sponsor che credono nel progetto Ascoli“.

Frosinone-Ascoli è stata la tua prima partita dei bianconeri ammirata dal vivo, ma non è andata benissimo…

“Sì, è stata una partita sfortunata e un po’ strana, ma può capitare in un campionato particolare come la Serie B che, con tutto il rispetto, equivale alla Serie A. Abbiamo giocato in uno stadio fantastico e contro una squadra molto importante, allenata da un Campione del Mondo 2006 come Fabio Grosso. Il pareggio era nelle nostre corde, ma credo che mister Sottil sia già al lavoro per colmare le lacune riscontrate allo “Stirpe”. La nostra rosa è composta da calciatori forti e di esperienza, sono sicuro che assisteremo ad una prestazione totalmente diversa nella sfida contro la SPAL“.

Negli scorsi giorni è arrivata l’ufficialità dell’acquisizione del 31% dell’Ascoli da parte di North Sixth Group. Una dimostrazione di concretezza per le vostre ambizioni.

“Siamo molto orgogliosi di aver compiuto questo passo. Posso assicurare che dietro c’è tanto lavoro e progettazione. Io, Matt Rizzetta e Daniela Mancinelli costituiamo da sempre un team coeso e ambizioso. Il nostro intento è quello di portare questo club e i suoi tifosi dove meritano. Abbiamo dei piani molto importanti e il futuro è dalla nostra parte”.

Qual è il bilancio dei tuoi primi mesi da direttore scouting del mercato nordamericano?

“Il bilancio è molto positivo e ne sono entusiasta. Sto lavorando alla realizzazione di un’Academy dell’Ascoli a New York e il progetto è in via di definizione. Sul fronte scouting, invece, posso soltanto dire di aver già individuato dei profili molto giovani e di belle speranze. Vorremmo poter arricchire il settore giovanile bianconero con degli innesti di spessore”.

Domani affronterete la SPAL di Joe Tacopina, un altro imprenditore italoamericano sulla vostra strada. Quali sono le tue sensazioni in merito?

“Siamo felici di poterci confrontare con Joe e apprezziamo il percorso che ha intrapreso nel calcio italiano. Pur essendo entrambi newyorkesi, lo conosco poco. Ma sono certo di una cosa: vogliamo battere la sua squadra per conquistare i tre punti e continuare a sognare in grande”.

Si tratterà anche della tua prima volta al “Del Duca”. Cosa vorresti dire ai tifosi dell’Ascoli?

“Non vedo l’ora di conoscerli! Siamo di fronte ad una tifoseria speciale ed è giusto che venga ricompensata da un successo dei ragazzi. Speriamo di poter regalare loro delle belle soddisfazioni nel prossimo futuro. Forza Picchio!”.

Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.