ESCLUSIVA PSB – L’esplosione di Partipilo, gli agenti: “Lucarelli fondamentale, in B nessuno coi suoi numeri. Futuro? Siamo fiduciosi”

ESCLUSIVA AGENTI PARTIPILO TERNANA – Protagonista assoluto della Ternana e della Serie B tutta, Anthony Partipilo non ha pagato minimamente l’impatto con la categoria superiore ed i 4 gol e 9 assist nelle prime 15 giornate lo testimoniano. Perno fondamentale della manovra offensiva delle Fere di Cristiano Lucarelli, il classe ’94 di Bari è tra i calciatori in rampa di lancio che la cadetteria ha messo in vetrina.

Per parlare del suo exploit abbiamo raggiunto in esclusiva gli agenti del calciatore, Giovanni Tateo e Valeriano Narcisi. Di seguito l’intervista completa.

Aumenta il livello della competizione e di pari passo s’innalza la qualità delle prestazioni di Partipilo: è una caratteristica che ha da sempre?

“Anthony ha nel DNA il fatto di caricarsi quando ha dinanzi a sé sfide importanti: più grosse sono quest’ultime e più lui si carica dando il meglio di sé. Le prestazioni che sta facendo gli danno consapevolezza di essere un calciatore importante anche in Serie B: 9 assist e 4 gol sono dati che in B non ha nessuno e sta cavalcando quell’onda dell’entusiasmo togliendosi anche sassolini dalle scarpe nei confronti di chi affermava che in Serie B non potesse essere determinante come in Serie C. Questa situazione lo ha reso ancora più forte sia calcisticamente che umanamente”.

I numeri di Partipilo con Lucarelli sono impressionanti: oltre ad aspetti tecnici cosa ha cambiato il Mister in Anthony?

“Lucarelli è stato fondamentale da un punto di vista mentale, ha fatto tanto la differenza. Già dallo scorso anno ha inciso molto a livello psicologico trasmettendogli tutto il suo carattere e facendogli uscire tutto il potenziale a 360 gradi. Il lavoro di Lucarelli è quindi stato fondamentale per far uscire fuori definitivamente le qualità di Anthony”.

In estate si era vociferato di diversi accostamenti alla A: al netto della concretezza delle voci, è stata una scelta condivisa quella di proseguire gradualmente?

“Anthony anno per anno ha conquistato il salto di categoria sul campo, sin dalla Serie D. Al di là di tanti pensieri negativi di quelle persone che pensavano che in Serie B non potesse fare la differenza, invece il calciatore sta dimostrando tantissimo. I suoi numeri sono importantissimi, stratosferici per un “emergente” nella categoria. Sta conquistando la scalata anno per anno sul campo e chissà se possa succedere anche in questa stagione”.

Entrambi baresi, Caputo è arrivato tardi in A per poi restarci: stesso destino per Partipilo?

“Caputo partì col Noicattaro e poi da lì andò al Bari facendo una scalata importante sino alla Serie A confermandosi un calciatore importante. Ci auguriamo che Anthony possa fare lo stesso percorso di Caputo, saremmo molto contenti. Sinceramente siamo molto fiduciosi, stiamo puntando molto sulla sua scalata e siamo contenti di quello che ha fatto sino ad ora”.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.