Il Pisa rimonta e vola in vetta alla classifica, il Vicenza resta a quota 0 punti: al Menti termina 1-3

CRONACA VICENZA PISA – Il Vicenza per risollevarsi, il Pisa per volare: questi i presupposti della sfida del Menti tra le compagini di Di Carlo e D’Angelo.

Il primo tempo è equilibrato e con poche occasioni da gol per la prima mezz’ora: al 30′ la gara si sblocca grazie a Federico Proia che di testa anticipa Beruatto ed insacca in rete. La reazione del Pisa è quasi immediata e prima della fine del primo tempo i toscani pareggiano: primo gol in campionato per il centrocampista Tourè che infila Grandi con un colpo di testa. Il secondo tempo è molto più frizzante e vede un gol annullato a Ranocchia e due grandi interventi di Nicolas e Grandi ad animare la gara. La svolta all’81: Birindelli raccoglie un pallone fuori area e lo scarica alle spalle di Grandi facendo impazzire il popolo pisano; il Vicenza non fa in tempo a reagire e Mastinu, nei minuti di recupero, sigilla la gare con un colpo di tacco al volo da capogiro.

Il Pisa vola da solo in vetta alla classifica a punteggio pieno mentre il Vicenza resta sul fondo a quota 0 punti.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.