Cremonese Pescara 1-1: Mancuso raggiunge Castrovilli nel recupero

Cremonese

CREMONESE PESCARA – Allo “Zini” va in scena la prima per Cremonese e Pescara. Al termine di una campagna acquisti profonda e accurata, i grigiorossi escono sicuramente rinforzati e ora la palla passa al tecnico Mandorlini, subentrato nelle ultime giornate dello scorso anno. Dall’altro lato la società abruzzese non ha attirato attenzioni su di sé durante il periodo estivo, ma può contare sempre su elementi di spessore come Brugman e Memushaj. Parola al terreno di gioco.

Nel Pescara assenti Palazzi e Kanoute, mentre per la Cremo indisponibili Paulinho e Piccolo.

Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton(C), Migliore; Arini, Greco, Croce; Carretta, Montalto, Castrovilli. All.: Mandorlini.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Perrotta, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin; Marras, Cocco, Antonucci. All: Pillon.

PRIMO TEMPO

Nei primi minuti squadre volenterose si affrontano con buona intensità. La Cremo alza ritmo e baricentro e il primo squillo arriva da Castrovilli che si libera al limite, ma tira centrale. Si nota subito la qualità del centrocampo grigiorosso con Greco e Croce. Dopo il quarto d’ora il Pescara si scuote e spinge soprattutto grazie a Memushaj, senza però rendersi pericoloso. Dopo un contrasto con Perrotta, si infortunia Montalto, costretto ad uscire con una caviglia malconcia. Al suo posto Brighenti (25’min).

Idea di Brugman verso Marras che taglia il centro dell’area, per poco non arriva sul pallone (28’min). Intorno alla mezz’ora, Mandorlini decide di invertire gli esterni d’attacco e ha subito ragione. Al 30’minuto la Cremo passa: Carretta in contropiede sulla sinistra accende la moto e mette in mezzo, segue l’azione Castrovilli che da solo in area mette alle spalle di Fiorillo. 1-0 Cremonese.

Reagisce il Pescara e soprattutto dal lato di Marras procura pericoli: prima una conclusione dal limite murata da Terranova, poi un cross teso di Marras imbecca la testa di Cocco, sul quale serve il riflesso di Radunovic. Sale anche la prestazione di Brugman con dribbling e tiro dalla distanza, non va a segno.

Termina una prima frazione vivace, con il vantaggio della Cremonese.

SECONDO TEMPO

Riprende in attacco il Pescara, sfruttando le corsie laterali con Marras e Balzano che si rendono pericolosi con cross velenosi. Al minuto 53′ entrambe le squadre rimangonoo in 10: prima Marras trattiene la maglia di Greco, poi il centrocampista cremonese reagisce con una manata al volto. Espulso Greco e seconda ammonizione per Marras.

Si muove Pillon che sostituisce Antonucci con Monachello. La Cremonese pensa a chiudere gli spazi con l’ingresso di Castagnetti per Carretta(62′ min), mentre il Pescara spinge ma senza trovare il varco giusto. L’occasione migliore capita invece sui piedi di Clayton che dagli sviluppi di un corner non riesce a deviare in rete un cross perfetto di Castagnetti. Ancora vicini al gol i grigiorossi (67′ min): Arini serve in area Brighenti che in girata non colpisce abbastanza bene.

Entra Mancuso per Cocco. Arriva l’occasione anche per il Pescara (68′ min), con Monachello che gira di testa, di poco a lato. Gli uomini di Mandorlini provano a chiudere il match in contropiede (71′ min): dopo una discesa di Migliore, è Brighenti a farsi stoppare in area da Gravillon.

Occasionissima Pescara al minuto 80′: dopo lunghi minuti di pressione abruzzese, un cross dalla trequarti imbecca Brugman che gira in porta d’esterno destro scavalcando Radunovic; la palla prende la traversa e rimbalza sulla linea di porta. Ad un centimetro dal pareggio il Pescara.

All’ultimo minuto il Pescara raggiunge il pareggio (93’min): Balzano alza un cross altissimo sul secondo palo, Radunovic sbaglia completamente i tempi d’uscita e Mancuso appoggia comodamente in rete. 1-1 Pescara.

Termina sul pareggio il match, un pari giusto soprattutto per il secondo tempo di grande personalità del Pescara. Mandorlini forse avrà da rimproverarsi un atteggiamento troppo rinunciatario dei suoi proprio nella seconda frazione.

Gol: Castrovilli al 30′(C), Mancuso al 93′ (P)

Ammoniti:

Espulsi: Greco (C), Marras (P)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.