Brescia, Clotet: “Il Cittadella ha fatto un solo tiro in porta e gestito bene, i miei hanno dato tutto. Sul mio futuro…”

CLOTET BRESCIA CITTADELLA – Pep Clotet, tecnico del Brescia, ha commentato in sala stampa la sconfitta per 1-0 maturata nel pomeriggio al “Tombolato” di Cittadella, che è costata l’eliminazione delle Rondinelle dai playoff:

“Purtroppo il risultato non è stato buono e non ci ha permesso di continuare a sognare, però non ho rimorsi di alcun tipo. Abbiamo vinto diverse finali ultimamente e i giocatori hanno dato tutto. Siamo tristi ma devo riconoscere che la squadra ha dato tutto”.

“Ho molta fiducia in Labojko, ma ovviamente è più play che mezzala. Nella stessa posizione ci mancava Ndoj e certamente è stato un handicap, ma sono cose che succedono nel calcio. Purtroppo ci sono mancate delle soluzioni in mezzo al campo e siamo praticamente rimasti senza sostituzioni. Ad un certo punto abbiamo giocato con una linea a quattro e qualcuno dei nostri ha dovuto estendere il raggio d’azione. Tutti però hanno fatto una buona partita”.

“Sono contento perché abbiamo giocato tante partite ravvicinate e non era semplice. Il Cittadella ha fatto un solo tiro in porta, la palla non è voluta entrare e, ripeto, sono orgoglioso dei miei giocatori”

“Cittadella più forte? Le cose vanno dimostrate in campo. Il Cittadella ha giocato col Brescia tre volte e noi non abbiamo mai vinto. È una squadra esperta che ha esperienza nei playoff e ha saputo gestire la partita. Giocare ogni tre giorni non è stato facile”.

Sul futuro: “Mi sono sempre sentito bene in questi mesi, sempre sostenuto e ringrazio certamente i tifosi per l’affetto. Sono orgoglioso di essere l’allenatore del Brescia e dalla prossima settimana ci sarà modo di parlare di tutto e del futuro. Quando sapremo qualcosa la comunicheremo” – riporta TMW.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.