CASTORI PERUGIA – Castori, tecnico del Perugia, ha commentato la sconfitta in Coppa Italia contro il Cagliari. Ecco le sue parole, riportate da centotrentuno.com:

“Abbiamo fatto un’ottima gara, abbiamo creato tante occasioni oltre ai nostri gol. Abbiamo preso gol solo su palle inattive, mentre noi abbiamo creato su gioco attivo. Il rigore poi è completamente regalato. Non stava né in cielo né in terra quel rigore. La squadra nonostante tante assenze è stata molto viva, abbiamo fatto una gara degna della qualificazione che purtroppo non è venuta. Noi in campionato giocheremo per salvarci visto che ci sono 7-8 squadre che vogliono salire, andremo in ogni campo con massimo rispetto e poi parlerà il campo. A livello di condizione la rosa l’ho vista tenere bene ma abbiamo regalato 8 giocatori per infortunio e non si possono regalare. Abbiamo ancora un margine di crescita del 30%”.