Brescia-Pescara 2 a 1: Torregrossa e Caracciolo fanno volare le rondinelle

I padroni di casa partono con più voglia di fare la partita, difatti la compagine di Epifani si limita fino al 20’ a difendere. Gli abruzzesi prima vanno vicino al vantaggio con Crescenzi e Valzania, poi lo trovano al 24’ grazie ad uno scivolone difensivo di Somma che concede a Bunino l’assist vincente per il talentuoso Coulibaly. Le rondinelle non si perdono d’animo e continuano ad attaccare il Pescara. Al 31’ Torregrossa pareggia i conti con una gran giocata: l’attaccante riceve palla spalle alla porta, si gira e batte Fiorillo. Al 41’ pericoloso il Pescara in contropiede con Coppolaro che salva su Brugman e allontana il pericolo. Al 44’ Torregrossa vicino alla doppietta che, da posizione un po’ defilata, impegna l’estremo difensore di Epifani. Nel secondo tempo il copione è simile alla prima frazione: il Brescia attacca, il Pescara si difende. Al 61’ Spalek va vicino al gol con una conclusione dal limite, ma è bravo Fiorillo a neutralizzare il tiro. Al 67’ il portiere ospite para un tiro ravvicinato di Caracciolo, però l’Airone dopo pochi secondi porta in vantaggio i suoi al 69’ sugli sviluppi di un corner. Il portiere classe ’90 si è reso nuovamente protagonista in due occasioni, prima al 74′ su Curcio e poi al 75′ con Torregrossa. Nel finale di gara il Pescara prova ad agguantare il pareggio e ci va vicinissimo al 94′ con Cocco che con un diagonale ravvicinato sfiora il palo, facendo calare di conseguenza definitivamente il sipario al Rigamonti. Il Brescia vince 2 a 1 e conquista tre punti importanti in chiave salvezza.

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.