Padova, Bonetto: “Il rinvio della decisione? Forse c’è un problema politico. Sono allibito”

Bonetto Padova

BONETTO PADOVA – Roberto Bonetto, presidente del Padova, ha commentato ai microfoni de “Il Gazzettino” il rinvio della decisione in merito al format con la quale proseguirà la Serie B, con la giornata di ieri che si è rivelata essere un buco nell’acqua: “Quanto successo mi lascia perplesso e non poco, perché così facendo la Serie C rischia di non partire nemmeno per il 16 settembre. Il sistema calcio necessita di chiarezza attorno a questa situazione e, il rinvio della decisione che andava presa ieri, mi fa pensare ad un problema politico nel pilotare la scelta finale da una parte piuttosto che dall’altra. La Serie B deve restare a 19 squadre, è fuori discussione. Non si può inveire contro il presidente Balata che ha optato a suo tempo per questa modifica, perché in quel momento la cadetteria necessitava di partire. La Giustizia Sportiva? Quando bisogna agire nei confronti dei tifosi è molto veloce, cosa che non accade quando si tratta di assumere decisioni di carattere organizzativo, e ciò non va bene. Personalmente sono rimasto allibito da quanto successo ieri, altra pagina negativa che non fa bene al calcio italiano”.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.