Avellino, l’avv. Chiacchio sulla Serie B: “Giocheremo le nostre carte al Tar”

Avellino

AVELLINO SERIE B – Le speranze, seppur flebili, di una riammissione in Serie B non abbandonano l’Avellino. Come confermato dall’avvocato Chiacchio, legale difensore degli irpini, ai microfoni di SportChannel la società continuerà la propria lotta: “Era stato tentato di negoziare una sorta di iscrizione al campionato di Serie B in regime di autotutela da parte della Figc. Ciò non è stato possibile, perché pendono i ricorsi di cinque, sei società in corsa per il ripescaggio in Serie B. Ora giocheremo tutte le carte al Tar Lazio il 13 settembre. Non ci sarà bisogno di un miracolo, perché gli ultimi avvenimenti, come il comunicato ufficiale del 30 agosto da parte della Figc, hanno rinforzato la difesa dell’Avellino. L’avessimo avuta al Collegio di Garanzia del Coni avremmo riottenuto sicuramente la Serie B. Frattini? Ha fatto bene a non decidere ieri sera e ad aspettare un paio di giorni per approfondire la questione”. 

bonus
20 anni. (Aspirante) giornalista sportivo. Vive in quel di Siena, viaggia assiduamente ma solo con la mente. Dipendente dal mondo calcistico, indipendentemente dalla categoria. Interviste su interviste, ma sa fare anche altro. Collaboro anche su TuttoC e per il Siena Club Fedelissimi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.