Ascoli, Aglietti: “Con la Ternana uno scontro diretto”

Alfredo Aglietti, tecnico dell’Ascoli, ha parlato in vista della gara contro la Ternana. Ecco le sue dichiarazioni raccolte dal sito ufficiale del club bianconero:

“Domani sarà l’ultima gara prima della sosta quindi sarebbe importante centrare un altro risultato utile consecutivo per prepararsi bene alla ripresa dei lavori per la seconda parte del campionato. Ci aspettiamo una battaglia, la Ternana è reduce dal pesante 4-0 di Ferrara, ha un ruolino interessante in casa, ma anche noi abbiamo un ruolino importante in trasferta. Mi aspetto una gara attenta da parte di entrambe le squadre, non credo che ci attaccheranno in maniera scriteriata. A centrocampo abbiamo qualche difficoltà a causa di questo virus che sta interessando molti giocatori, stamattina anche Giorgi non è stato bene. Questo aspetto un po’ ci limita nelle scelte e nella gestione della partita, ma non mi piango mai addosso perché guardo sempre ai presenti e mai agli assenti. Per chi ha giocato poco finora, potrebbe essere una bella chance da sfruttare. Certo, se analizziamo la prima parte di stagione è un dato di fatto che, a causa delle assenze, non abbiamo mai potuto schierare la formazione “titolare”.

Se dovessi fare un bilancio del girone di andata dico che ci manca qualche punto per le prestazioni offerte soprattutto nella seconda parte della stagione, penso alla gara col Latina, in cui però ci abbiamo messo del nostro e a quella col Bari, in cui la sfortuna ha influito sicuramente. Nella seconda parte del girone di andata siamo cresciuti in modo continuo, la squadra dà tuttora la sensazione di essere in continua crescita, crescita che deve continuare anche domani. Un risultato positivo a Terni ci farebbe chiudere questa prima parte di campionato in linea con una quota salvezza che generalmente si attesta intorno ai 49-50 punti.

Dispiace che la sosta arrivi proprio ora perché il gruppo sta bene, ma, prima di staccare la spina per le vacanze, va fatta una prestazione importante domani. E’ normale che la Ternana cerchi i tre punti, è reduce da due sconfitte, è dietro di noi in classifica, è uno scontro diretto, ma il fatto che i nostri avversari cerchino il risultato ad ogni costo potrebbe favorirci, nel senso che potrebbero lasciare degli spazi e consentirci di far male nelle ripartenze. Cosa mi aspetto nella seconda parte del girone? Mi auguro soprattutto di avere un gruppo in salute”.

FONTE: Ascolipicchio.com

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.