Chievo, Aglietti: “Bravi a riprenderla ma dobbiamo avere più convinzione in alcuni frangenti”

AGLIETTI CHIEVO – Aglietti, tecnico del Chievo, ha commentato il pari di Empoli a fine partita. Ecco le sue parole, riportate da trivenetogoal.it:

“Siamo rientrati in campo molto bene, abbiamo avuto occasioni potenziali e abbiamo sempre sbagliato l’ultimo passaggio. Dopo l’1-1 stavamo giocando molto meglio, ma siamo stati puniti alla prima disattenzione, ma poi siamo stati bravi a recuperarla. Dobbiamo avere più consapevolezza e convinzione di quelle che sono determinate situazioni. Volevo più convinzione. Un attaccante deve segnare anche gol sporchi, come hanno fatto sia De Luca che Margiotta, è chiaro che di queste situazioni se ne vivono continuamente. Si può sempre migliorare come abbiamo fatto. Il rigore? Non l’ho rivisto, non so cos’abbia fischiato. L’importante è andarci su quelle palle, l’importante è crederci. L’obiettivo dev’essere quello che si possa arrivare a destinazione, a segnare e a fare risultato. Quando si ricercano determinate situazioni, alla fine si ottiene l’obiettivo che ci si è prefissati”

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.