20 Gennaio 2018

La Salernitana torna a vincere con brivido finale, 3 a 2 al Venezia

Riprende dunque il campionato di serie B dopo quasi un mese di stop: 28 dicembre ultima gara dell’anno, ultima d’andata. La Salernitana naufragava a Palermo 3 a 0 dopo aver perso con lo stesso risultato, una settimana prima all’Arechi con il Foggia, mentre il Venezia lasciava il bottino al Pescara all’Adriatico. Una Salernitana tonica, fresca […]

salernitana

Foto della tifoseria della Salernitana

Riprende dunque il campionato di serie B dopo quasi un mese di stop: 28 dicembre ultima gara dell’anno, ultima d’andata. La Salernitana naufragava a Palermo 3 a 0 dopo aver perso con lo stesso risultato, una settimana prima all’Arechi con il Foggia, mentre il Venezia lasciava il bottino al Pescara all’Adriatico.

Una Salernitana tonica, fresca e frizzante si ripresenta ai suoi tifosi per la prima giornata di ritorno e prima di serie B. Primo tempo pirotecnico contro il Venezia di Inzaghi senior: granata in vantaggio già al 5’ con il redivivo Zito che ribadisce in rete un colpo di testa di Rossi respinto da Audero. Il Venezia tenta la reazione ma senza convinzione e cosi alla mezz’ora Ricci trova il raddoppio con un destro in area.I lagunari affondano e dopo cinque minuti Rossi dopo un tiro di Palombi devia in rete il gol del 3-0 ma il gol è assegnato al neo-acquisto granata. Nel finale Sprocati sfiora il poker.

Appena entrato in campo a inizio ripresa, Firenze accorcia le distanze. All’8′ Venezia che reagisce e sfrutta al meglio un tiro fa fuori di Bentivoglio che beffa Adamonis apparso in ritardo. Squadre che finiscono in dieci uomini per la contestuale espulsione di Ricci e Bentivoglio per reciproche scorrettezze nel corso del quarto minuto di recupero.


SALERNITANA – VENEZIA 3-2
TABELLINO

SALERNITANA (3-4-3): Adamonis; Mantovani, Schiavi, Popescu (41′ st Tuia); Pucino, Odjer, Ricci, Zito; Palombi (9′ st Signorelli), Rossi (27′ Bocalon), Sprocati. A disposizione: Russo, Bernardini, Kiyine, Alex, Di Roberto, Rodriguez. Allenatore: Stefano Colantuono.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Modolo (1′ st Firenze), Andelkovic, Domizzi; Zampano, Fabiano (30′ st Geijo), Pinato (5′ st Suciu), Bentivoglio, Garofalo; Marsura, Zigoni. A disposizione: Gori, Vicario, Del Grosso, Fabiano, Soligo, Stulac, Mlakar. Allenatore: Filippo Inzaghi.

ARBITRO: Sig. Niccolò Baroni di Firenze

RETI: 5′ Zito (S), 29′ Ricci (S), 35′ Palombi (S), 3′ Firenze (V), 8′ Bentivoglio (V)

NOTE Espulsi al 45’+4 st Ricci (S) e Bentivoglio (V). Ammonito: Geijo (V), Odjer (S).