11 Giugno 2024

Carrarese, situazione stadio: opzione Pisa per le prime gare interne? La situazione

La Carrarese, oltre al mercato, dovrà risolvere il problema stadio. Corsa contro il tempo ma identificato un piano B

Carrarese

La Carrarese, oltre al rinforzare la rosa in vista la prossima stagione di B, ha sul taccuino il problema stadio da risolvere al più presto. Secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport, al momento il Dei Marmi non è a norma per disputare le partite casalinghe in B.

Corsa contro il tempo – Il comune sta lavorando per accelerare i tempi della ristrutturazione e di adeguare lo stadio alle norme. La lista da migliorare è abbastanza lunga: dai tornelli, passando per una videosorveglianza rafforzata, ai nuovi fari per l’illuminazione. In più non bisogna dimenticare di migliorare i servizi igienici e allestire una nuova tribuna stampa. Per la capienza, invece, c’è la possibilità di avere una deroga e successivamente l’ampliamento dovrebbe riguardare il rettilineo centrale.

Pronto il piano B – Il club gialloblu ha già pronto un piano B per disputare le proprie gare casalinghe. Infatti, allacciati i rapporti con la giunta di Pisa, considerata da tutti come la piazza più idonea per giocare in casa la prima parte di stagione. Potrebbe essere, quasi certamente, l’Arena Garibaldi ad ospitare le prime partite interne della Carrarese. Si attendono aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.