Trapani, Castori: “Contro il Livorno ci attende una gara difficile. Esclusione dei giocatori amaranto? Solo due erano titolari”

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi

TRAPANI CASTORI LIVORNO – Riprese da TrapaniGranata.it, ecco le parole di Fabrizio Castori alla vigilia del match che attende i granata contro il Livorno:

«Ci aspetta una partita difficile contro una formazione che non è rassegnata e non molla. Il Livorno ha escluso dieci giocatori, ma solo due erano  titolari. Noi non cadiamo nel tranello delle notizie uscite negli ultimi giorni sulla squadra toscana. Otto giocatori erano infortunati o non giocavano mai: solo Marras e Ferrari venivano utilizzati».

«Luperini rientra da un lungo periodo di tempo. Per noi è importante averlo recuperato, ma faccio fatica a pensare un minutaggio cospicuo per lui. Piszcezk, Pettinari e Dalmonte possono giocare insieme. Sta a me deciderlo se farlo».

«Mi aspetto una crescita della squadra perché ancora il campionato non è finito: le somme le tiro alla fine. Abbiamo una squadra vera che se la gioca contro tutti e lo dicono anche i numeri. Questa crescita ci deve dare fiducia per raggiungere l’obiettivo della salvezza».

«Il calcio ha bisogno di tempo come ogni cosa. Ho insistito su ciò che secondo me erano le condizioni giuste per poter lavorare. Non mi sono lasciato condizionare dagli umori. Dobbiamo persistere per arrivare al top. Noi abbiamo l’energia giusta che nasce dalla fame e dalla voglia per raggiungere la salvezza. La stanchezza è l’alibi dei deboli e noi non possiamo lamentarci».

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.