Sogno Serie A, la terza classificata ha più speranze: ecco perchè…

SOGNO SERIE A – La migliore posizione per affrontare i playoff e sognare la Serie A è la terza. A chiudere la regular season al terzo gradino è il Pisa di Luca D’Angelo. I nerazzurri hanno raggiunto tale posizione grazie ai 67 punti raccolti in 38 partite disputate.

Secondo l’analisi fatta da La Nazione chi ha maggiori possibilità di promozione è proprio la terza classificata.

La storia dei playoff – 9 volte su 16 in serie A è andata la terza squadra. Lo dice la storia degli ultimi 18 campionati cadetti, quelli giocati dal 2004-05 in poi, ossia da quando sono stati introdotti gli spareggi promozione. Che si sono disputati 16 volte dato che nel 2006 non fu necessario farvi ricorso poiché il distacco fra la terza e la quarta era superiore a 9 punti. La storia racconta che in nove occasioni chi ha chiuso la regular season subito alle spalle delle due promosse direttamente, ha staccato il biglietto per il massimo campionato. Le quarte, invece, sono salite in A tre volte e altrettanto hanno fatto le quinte, mentre una sola volta è stata promossa la sesta in classifica (la Sampdoria nel 2011-12).

Il rovescio della medaglia, però, è che, da terzi, o si va in serie A o non si arriva nemmeno in finale: sono sette, infatti, le volte in cui la squadra che si è qualificato ai play-off da terza non ha centrato la promozione e in ben sei occasioni non è riuscita nemmeno a staccare il biglietto per la finale. Insomma, o bene bene o male male. Non c’è dubbio, però, che il Pisa, partendo dalla miglior posizione nella griglia play-off, abbia qualche piccolo vantaggio sulle avversarie. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.