Giarretta su Salernitana-Ascoli: “Entrambe lotteranno per i playoff”

giarretta ex direttore sportivo ascoli

SALERNITANA ASCOLI GIARRETTA – Questa sera allo stadio “Arechi” si affronteranno Salernitana e Ascoli. Granata che devono riscattare il tonfo di Benevento contro i bianconeri che nello scorso turno hanno riposato. Ai microfoni di SalernitanaNews.it è intervenuto l’ex direttore sportivo dell’Ascoli, Cristiano Giaretta:

“Domani all’Arechi sarà di scena un Ascoli letteralmente rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione. Anche in termini di budget, la proprietà ha deciso di investire tanto durante quest’estate.  La Salernitana, dal canto suo ha alzato l’asticella rispetto agli altri anni. Anche se bisogna dire che i granata non hanno quasi mai lottato nei bassifondi della graduatoria. Si tratta di due squadre che lotteranno per i play-off. Immagino uno stadio Arechi bello carico come quello visto con il Padova, a prescindere dal quattro a zero subito a Benevento”.

Sul ko dei granata a Benevento“Ci può stare uscire sconfitti da Benevento. Certo, nessuno vorrebbe prendere mai quattro gol; ma i sanniti sono una squadra fortissima per la categoria. I giallorossi, ricordano il Frosinone dello scorso anno; una compagine destinata a salire in Serie A”.

Ex della partita Guillaume Gigliotti, ora a disposizione di Colantuono: “Secondo me è uno dei centrali più forti della categoria. Ha un piede educatissimo; ricordo che era il preferito di De Zerbi a Foggia, tanto per parlare di un tecnico molto in voga nelle ultime settimane. E’ un regista; sa impostare l’azione. Io lo vedo come centrale difensivo, anche nella difesa a tre. Defilato secondo me perde un pochino”.

bonus
Classe '88, Ingegnere con la passione per il prato verde, scopre in età avanzata di voler scrivere per lo sport più bello al mondo. Convinto che sia forma d'arte contemporanea, ricorda sempre a tutti: "Non chiamatelo solo calcio"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.