Ascoli, Gerbo: “Siamo più aggressivi, organizzati e copriamo meglio il campo. Un grazie a Sottil e Polito”

GERBO ASCOLI EMPOLI – Alberto Gerbo, centrocampista dell’Ascoli, ha analizzato la prova dei marchigiani al termine del match del “Castellani” di Empoli, terminato 1-1. Questo il commento dell’ex Crotone dal sito ufficiale del Picchio:

“Credo che più che il risultato in questo momento sia importante il percorso che stiamo facendo: si sono visti miglioramenti, scendiamo in campo con più organizzazione e dobbiamo ringraziare il Mister e il DS che ci stanno dando una mano, il tecnico con le indicazioni, il Direttore con le linee guida. Si stanno valorizzando molti componenti della rosa che prima erano ai margini e di questo va dato atto. Siamo più aggressivi perché copriamo meglio il campo, siamo più bravi nel leggere le situazioni, riusciamo ad essere più vicini all’uomo perché siamo più stretti e corti. Chiudiamo l’anno con due buone prestazioni, la classifica è corta, ma, ripeto, dobbiamo soffermarci sul percorso, prima vanno cercate la prestazione e l’identità di squadra, poi i risultati verranno da sé. È tutto rimediabile e possiamo ritirarci su”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.