Entella, Tedino: “Voglio una squadra che faccia sempre la partita. Dobbiamo lavorare sodo”

palermo tedino

TEDINO ENTELLA – Bruno Tedino, neo tecnico della Virtus Entella, si è presentato rilasciando le sue prime dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

“Voglio ringraziare la proprietà e la società perché c’è stato un inseguimento che dura da tanto tempo. So cosa si dice dell’Entella e del suo ambiente e sono orgoglioso di farne parte. La politica dei giovani? Con i ragazzi ci lavoro molto volentieri ma non solo. Ho avuto la fortuna di plasmare tanti ragazzi che oggi sono ai massimi livelli. Credo che la scelta dell’Entella sia stata basata anche su queste peculiarità. Come sarà la mia Entella? Saranno importanti i principi di gioco più dei numeri o dei moduli. Voglio una squadra che abbia sempre la possibilità di fare la partita. Dovremo lavorare sodo, sudare per la maglia, puntando sui valori tecnici ma soprattutto morali”.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.