L’Entella saluta nel migliore dei modi il suo pubblico, Cittadella ai play off

Entella – Cittadella è una partita di grande importanza per l’intero campionato, perché i veneti sono quarti e di conseguenza potrebbe dipendere da loro la disputa o meno dei playoff. Tremolada ci prova subito dalla distanza. Palla che si perde sul fondo. Anche Catellani prova a sorprendere Alfonso dalla distanza. Anche in questo caso la sfera termina ampiamente fuori. Il Cittadella risponde con Chiaretti. Triangolazione con Iunco dal limite, conclusione del numero 10. Iacobucci si distende e ripiega in corner. I veneti insistono ma non riescono a impegnare ancora l’ex portiere del Parma. Al ventesimo liguri in vantaggio. Azione rapida che si sviluppa sulla sinistra. Catellani cerca Diaw ma Alfonso intercetta. La palla schizza verso il limite dove Tremolada con potenza insacca. Il Cittadella in questo momento sarebbe quarta ma senza la possibilità di giocare i playoff perchè il Frosinone sta vincendo e i punti di distacco ora sono 11…Il Cittadella sfiora il gol con Chiaretti da calcio di punizione. Traiettoria velenosa ma Iacobucci non si fa sorprendere e respinge il pericolo. L’Entella riesce a controllare bene le iniziative avversarie e al 27esimo si distende. Tremolada riceve sulla destra, ubriaca di finte la difesa avversaria e con uno splendido gioco di gambe confeziona un cross perfetto per Catellani che appostato in area piccolo non può far altro che segnare un gol facile facile. Al 33esimo arriva però il gol del 3-0. In contropiede la squadra di Castorina scopre gli avversari. Catellani lancia in profondità Diaw che elude la linea del fuorigioco impostata dagli ospiti e solo davanti ad Alfonso, lo scarta e spedisce la palla in rete. Non finisce qui. Al 43esimo Tremolada sigla la sua personale doppietta direttamente da calcio d’angolo. Pennellata a giro che sorprende Alfonso e termina in rete.  Virtus Entella che chiude il primo tempo con un roboante, quanto meritato, 4-0.

Il Cittadella prova a riaprire il match ma i tentativi impostati non sono degni di nota: tanti errori, poca intensità, bandiera bianca ormai issata. L’Entella d’altro canto non sembra voler infierire. Diaw cerca la deviazione sotto porta dopo una palla impazzita in area di rigore ma non trova la sfera. Chiaretti al 74esimo segna con forza da posizione centrale e segna il gol della bandiera. Nel finale il Cittadella gestisce palla senza però imporre un ritmo alto agli avversari. Fasolo prova la giocata sulla corsia sinistra, ma smarrisce palla e idee sul fondo. Tremolada da corner questa volta crossa. La difesa veenta respinge. Baraye si ritaglia lo spazio per il tiro e conclude all’improvviso senza però trovare lo specchio. Vittoria netta dei biancocelesti che salutano nel migliore dei modi il loro pubblico dopo una stagione positiva, mentre per il Cittadella adesso si aprono le porte dei play off.

 

TABELLINO

VIRTUS ENTELLA – CITTADELLA 4-1

Marcatori: 20′ Tremolada (E), 27′ Catellani (E), 33′ Diaw (E), 43′ Tremolada (E), 74′ Chiaretti (C).

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Pellizzer, Ceccarelli (77′ Benedetti), Baraye, Pecorini; Palermo (84′ Cleur), Ardizzone, Di Paola; Tremolada, Diaw, Catellani (68′ Puntoriere). All. Castorina.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi (46′ Pedretti), Pelagatti, Pascali, Martin; Paolucci, Iori (70′ Schenetti), Pasa; Chiaretti; Arrighini, Iunco (71′ Fasolo). All. Venturato.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Ammoniti: 83′ Pecorini (E).

Ciao a tutti, mi chiamo Roberto e ho 22 anni. Da circa 3 studio Scienze della Comunicazione a Napoli. Fin da piccolo le mie più grandi passioni sono state la scrittura e il calcio, che nel percorso della mia vita mi hanno dato tante soddisfazioni e anche qualche delusione. Spero, attraverso PianetaSerieB, di restituire tutte le sfumature che questo meraviglioso sport sa regalare!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.