Pisa, D’Angelo: “Pareggio risultato più giusto. Puniti dall’unico errore”

D’ANGELO BENEVENTO PISA – In sala stampa al termine dell’incontro perso in casa del Benevento, si è presentato il tecnico del Pisa Luca D’Angelo. Le sue considerazioni: “Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, non ci sono state tante occasioni. Siamo stati puniti dall’unico errore. Il Benevento ha manovrato di più, potevamo essere più attenti nelle ripartenze ma abbiamo giocato la nostra partita”.

“Mancavano Caracciolo ed Hermannsson ma Birindelli e Berra hanno fatto bene da centrale e terzino. Complessivamente bene la fase difensiva: a parte il gol il Benevento che ha il migliore attacco non ha creato niente. Ma ora dobbiamo pensare al ritorno, facciamo della pressione la nostra arma migliore e faremo un altro tipo di partita cercando di attaccare con raziocinio. Ci giocheremo il ritorno e la musica all’Arena Garibaldi può cambiare. Perché abbiamo giocato così? Volevo avere più ampiezza sapendo che il Benevento spinge molto sugli esterni e penso che li abbiamo contenuti bene. Sibilli ha fatto un grande lavoro difensivo ma forse negli ultimi metri di campo serviva più qualità. Puscas è entrato subito in sintonia con la nostra squadra, lui e Sibilli li ho cambiati perché erano stanchi. Lucca mi ha fatto arrabbiare per l’ammonizione”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.