Brescia, la Curva Nord dopo il rinvio della gara con la Reggina: “Vogliamo rispetto”

CURVA NORD REGGINA BRESCIA – Con un comunicato uscito nella serata di ieri la Curva Nord Brescia chiede rispetto per i 197 tifosi che avevano prenotato la trasferta a Reggio Calabria, rinviata dalla Lega B dopo i tanti casi Covid nelle squadre cadette.

Ecco il contenuto della nota: “Non discutiamo sulle dinamiche di un virus o pandemia mondiale che purtroppo ci attanaglia, facendoci soffrire da quasi due anni. Faremo tutto quanto ci è possibile però per far sì che tutti vengano risarciti, com’è giusto che sia”. 

La trasferta infatti prevedeva – come riporta tifobrescia.it – oltre al biglietto dello stadio, il viaggio di andata e ritorno in aereo e pullman da e per l’aeroporto di Malpensa.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.