Cosenza, Braglia: “Non siamo qui a fare un campionato per caso, vorremmo il rispetto che non ci stanno portando”

Un Cosenza gagliardo esce indenne dall”Adriatico – Cornacchia’ di Pescara. Così un soddisfatto Piero Braglia, tecnico dei Lupi, al sito ufficiale del club: “Il Pescara non ci ha mai impensierito se non nell’occasione del gol del pareggio. Noi abbiamo fatto una buona gara, siamo stati umili e compatti. Tutino non era in perfette condizioni, Perina è uscito malconcio. Dobbiamo guardare con fiducia al futuro, ora grazie alla sosta recupereremo elementi importanti e poi ce la giocheremo alla grande. Oggi non avevamo sei giocatori. Tutto sommato dobbiamo essere contenti. Noi non siamo qui a fare un campionato per caso – continua Braglia -.  ce lo siamo meritato e vorremmo il rispetto che non ci stanno portando. Il Cosenza non ha concesso nulla agli avversari, un po’ di sfortuna ci ha penalizzati. Scognamiglio comunque non è nuovo a questo tipo di inserimenti, spesso riesce a rendersi pericoloso sui calci piazzati”.

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.