Monza, Carlos Augusto: “Non pensavo di adattarmi così in fretta. Berlusconi? Molto simpatico”

CARLOS AUGUSTO MONZA BERLUSCONI – Carlos Augusto, terzino sinistro del Monza, ha fatto il punto sui primi mesi vissuti in Italia e sull’andamento della compagine brianzola nell’attuale torneo cadetto. Queste le parole dell’ex Corinthians diffuse da ForzaMonza.it

“Dopo la vittoria contro il Chievo siamo al secondo posto, ora arriva un’altra partita importante. All’andata è stata una bella vittoria, ancor di più perché l’abbiamo ottenuta in trasferta. Il Cittadella è una squadra molto aggressiva, dobbiamo essere più concentrati possibile per fare una buona partita. Vogliamo sempre vincere in casa, è importante. Speriamo sabato di riuscire a centrare i tre punti”.

“Berlusconi? E’ una persona importante e molto simpatica. Mi ha fatto davvero piacere conoscerlo”.

“Il mio adattamento al calcio italiano? Non pensavo di adattarmi così in fretta all’Italia. Ho imparato la lingua, sono contento di essere qui. Dany Mota, che parla portoghese come me, il primo mese mi ha aiutato molto, lo considero un amico. Devo dire però che tutta la squadra mi è stata vicina. Mi manca un po’ il Brasile, il cibo brasiliano ma anche qui mi sento a casa”.

“A chi mi ispiro? Come terzino sinistro mi piaceva molto Roberto Carlos. In Italia ha giocato poco ma poi ha fatto una grande carriera. Spero di ripetere almeno un po’ del suo percorso”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.