Cacia: “Ascoli, serviva aria nuova. Cesena? Ho perso dei soldi…”

Daniele Cacia, bomber tra i più prolifici della storia della Serie B, ha parlato in un’intervista a TMW delle sue ultime esperienze in attesa di capire il futuro. Ecco le sue parole: “Cesena? Dispiace tanto per questa situazione perché è una piazza importantissima. Parlando individualmente, invece, mi girano le scatole perché qualcuno non si è comportato bene e ci ho perso dei soldi; non alludo a foschi per cui son felice che sia ritornato a Palermo.

Ascoli? Serviva questo cambio per dare aria fresca e nuova linfa ad un progetto che poteva fare di più”.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.