Cosenza, ag. Kone: “Perché non gioca? Bisognerebbe chiederlo a Occhiuzzi, sono perplesso”

BEN KONE COSENZA

Ben Kone, ala arrivata al Cosenza dal Torino, ha raccolto quindici presenze di campionato, di cui appena quattro dal primo minuto. Paolo Paloni, agente del giovane ivoriano, ha analizzato la situazione ai microfoni di cosenzachannel.it: “Il ragazzo si sta allenando al massimo e questo gli viene riconosciuto anche dallo staff tecnico. Perché non gioca? Bisognerebbe chiederlo a Occhiuzzi, perché non credo che Ben non abbia dimostrato di avere qualità. Resto perplesso dalla sua gestione, soprattutto perché con queste partite ravvicinate potrebbe dare una grandissima mano come ha fatto nelle partite giocate finora“.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.