Monza, Barberis: “Speriamo di arrivare secondi anche se il destino non è nelle nostre mani. Mando un grande abbraccio a Mancosu”

BARBERIS MONZA LECCE – Andrea Berberis, centrocampista del Monza e autore della perla con cui i brianzoli hanno superato il Lecce, ha parlato a Sky Sport. Ecco le sue parole, raccolte da tuttomercatoweb.com:

“Non so se sia stato il più bel gol di giornata, ma di sicuro è stato molto importante per la squadra e il risultato. Calciare in allenamento e in partita non è la stessa cosa, c’è una pressione diversa, ma mi sono sbloccato e sono contento. Spero possa essere l’inizio di una serie. Obiettivo? Speriamo di arrivare secondi, ma il destino non è nelle nostre mani, dobbiamo vedere anche i risultati delle altre. Noi puntiamo a vincere le due gare rimaste e poi tireremo le somme. Mancosu? È una cosa che va oltre la rivalità calcistica. Non sapevo della sua operazione per un tumore e mi ha molto colpito e gli mando un grande abbraccio. Ha avuto una grande forza d’animo per superare questo momento difficile e ieri ha anche rischiato di farci gol”.

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.