Frosinone, Ariaudo: “senza i gol presi nelle prime giornate avremmo avuto la miglior difesa della B”

Frosinone

ARIAUDO INTERVISTA – Lorenzo Ariaudo, perno difensivo del Frosinone, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport nella sua edizione odierna. La chiacchierata tra la testata milanese ed il centrale gialloblù inizia con una domanda su quali sono, per lui, le differenze tra A e B“In B c’è più dinamismo e fisicità, in A più qualità: un difensore in A se sbaglia la paga, in B un errore te lo puoi permettere, anche se da difensore dico che non si dovrebbe sbagliare mai.”

Su Nesta: “Lui cura di più la fase offensiva e lascia la difesa al vice Rubinacci. Su certi dettagli comunque ci ha aiutato, è un maestro, anche se certe sue giocate, per esempio la scivolata, non si possono insegnare: sono doti innate.”

Viene domandato, infine, ad Ariaudo con quale linea difensiva preferisca giocare, a 3 o a 4: “Ci siamo confrontati col mister, giocando a 3 abbiamo giocatori perfetti: senza i gol presi nelle prime giornate avremmo avuto la miglior difesa della B. Per me è lo stesso, ho giocato in entrambi i moduli, sia a centro destra che centro sinistra, o centrale dei tre, cosa che io preferisco perché ho la gestione del pallone, alla Bonucci: il massimo oggi.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.