Schwoch sull’Ascoli: “Sottil ha cambiato la mentalità. Dionisi? Con lui è tutto più facile”

SCHWOCH ASCOLI DIONISI – Stefan Schwoch, miglior marcatore nella storia della Serie B ed attuale commentatore tecnico per DAZN, ha rilasciato un’intervista sul Corriere Adriatico a margine della quale ha parlato dell’impresa salvezza compiuta dall’Ascoli:

«Era la squadra che stava meglio in assoluto. L’Ascoli nelle ultime gare ha fatto notare un netto miglioramento sotto il profilo tecnico da parte di tutti i giocatori, soprattutto in Sabiri e Caligara. Ho sempre detto che era difficile che l’Ascoli avrebbe fatto i playout, ma se per caso li avesse fatti l’ avversario sarebbe stato condannato» – riporta TuttoAscoliCalcio.it.

Su Sottil: «Ha fatto un lavoro straordinario, se hai una squadra forte il lavoro del tecnico è agevolato, ma in ogni caso in campo vanno sempre i giocatori. Ma Sottil ha cambiato la mentalità, l’approccio e il gioco dell’Ascoli».

«Dionisi è stato un acquisto importantissimo perché si tratta di un giocatore di altissima qualità, un punto di riferimento, ho visto l’ultima partita con l’Empoli, ha fatto una prestazione incredibile, Mi ha colpito Bajic, attacca la profondità, giocatore in funzione del compagno di reparto, ma quando giochi con Dionisi è tutto più facile. Devo dire la verità che l’Ascoli mi ha impressionato tanto in tutti i reparti del campo. Una squadra migliorata tantissimo».

 

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.