Monza, Galliani sull’adeguamento del Brianteo: “Avvicineremo gli spalti al campo da gioco. La nuova capienza sarà di 22-25 mila posti”

Ascoli galliani

MONZA GALLIANI – La fresca promozione in cadetteria non frena le ambizioni del Monza targato Berlusconi/Galliani che, al contrario, dimostra di voler continuare a puntare in alto. Relativamente al progetto di ampliamento dello “Stadio Brianteo”, è lo stesso amministratore delegato dei lombardi ad annunciare la volontà del club di rendere l’impianto un vero e proprio gioiellino. Queste le sue parole rilasciate in conferenza stampa da Galliani e riprese da mbnews.it:

“Manterremo la tribuna principale, se non fosse solo per i vincoli architettonici che ha, avvicineremo però il campo da gioco agli spalti degli spettatori. Le altre tribune verranno rifatte più vicine anch’esse al campo da gioco e ci sarà una copertura a forma di C. Il rendering è già pronto, ma non lo abbiamo ancora mostrato neppure al comune, anche per una questione scaramantica. Aspettiamo di capire come andrà il campionato. La nuova capienza sarà di uno stadio da 22-25mila spettatori.”

“Il nostro obiettivo è diventare la squadra di Monza e Brianza. Noi non siamo la terza squadra di Milano, noi siamo la prima squadra brianzola. In Brianza ci sono quasi 900 mila abitanti, c’è tutto il potenziale necessario per riempire il futuro Brianteo. Ad oggi, comunque, abbiamo già abbonati da 54 paesi targati MB su 55. L’unica città dove non abbiamo sostenitori è il Renate, che ha una sua formazione di calcio.”

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.