Salernitana, l’agente di Jallow: “Vuole rispettare il contratto, ma credo sia meglio cambiare aria”

JALLOW SALERNITANA – Futuro lontano dalla Salernitana per Lamin Jallow. È questa la strada che Luigi Sorrentino, agente dell’attaccante gambiano, pare intenzionato a percorrere, come dichiarato ai microfoni di Radio Alfa: “Solitamente resto della mia idea, quando le cose non vanno bene bisogna cambiare. In questi due anni – riporta salernitananews.it – non ho visto cose che mi motivino a dire che il ragazzo possa restare a Salerno. Lamin vuole rispettare il contratto, restare a Salerno e fare sempre meglio ma io devo prendere delle decisioni per il suo bene e credo che la cosa migliore sia lasciare Salerno, con immenso dispiacere perché ci sono tutte le condizioni per fare bene. L’anno scorso aveva fatto 6 gol in 13 partite e non gli è stata data più la possibilità di giocare, vuol dire che non è il caso di restare.

Il ragazzo stravede per Castori e viceversa, questo può essere un elemento importante ma secondo me ci sono tante problematiche che spingono per l’uscita del ragazzo che ripeto, vorrebbe restare. Il ragazzo è rientrato con la Juve Stabia dopo una vita che non giocava, dopo 10′ viene espulso Aya e l’allenatore toglie proprio lui che non giocava da tanto tempo, ma vi rendete conto? Certo, ora l’allenatore è cambiato ma dico che se le cose vanno male al primo anno e al secondo anno vuol dire che forse è meglio cambiare aria, anche perché la carriera scorre e il ragazzo non può perdere tempo. Chiaramente questo è il mio pensiero, non quello del ragazzo“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.